Blocco degli sfratti esteso sino a giugno 2021

Ma è solo un rinvio del problema

Il blocco degli sfratti è stato esteso sino a Giugno 2021; l’inserimento nel decreto Milleproroghe è sì un segnale importante, “poiché il Governo nazionale sembra avere capito che il nuovo anno non poteva aprirsi all’insegna delle esecuzioni forzate, ma è solo un rinvio del problema”.

Per la Segretaria Regionale del Sunia, Giusi Milazzo, “nelle nostre città troppe famiglie fanno i conti con concrete difficoltà nel pagamento mensile degli affitti. È necessario che sia ripreso il confronto per rinegoziare i canoni all’insegna del ribasso.
Siamo certi che organizzare un “tavolo di mediazione” tra i proprietari di case e gli affittuari, in presenza dell’istituzioni pubbliche, sia utile a trovare un accordo. Si potrebbero utilizzare anche i fondi per il contributo d’affitto destinato al sostegno delle famiglie in difficoltà. I fondi sono stati incrementati nella legge di bilancio 2021. Ci auguriamo che anche i governi locali dimostrino la giusta attenzione alla soluzione di un problema che tende ad aggravarsi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.